dal 1996 la libreria indipendente di Pinerolo

PER UNA SCUOLA CHE CAMBIA - OTTOVA EDIZIONE

Per una scuola che cambia…

SI PUÒ FARE!
stimoli, proposte e riflessioni


settembre 2019


Gli incontri si svolgeranno presso la sala del Caffè Letterario della Libreria Volare con ingresso libero
Per gli insegnanti che lo desiderano verrà rilasciato l’attestato di partecipazione

“Ciò che dobbiamo imparare a fare, lo impariamo facendolo.”
(Aristotele)

Incredibile, siamo all’ottava edizione e siamo qui, immutata la voglia di fare, tante idee da realizzare e siamo qui con voi per metterci in gioco e trovare nuove vie, nuove strategie per realizzare quel sogno di una scuola nuova, che proponga, che stimoli e che rifletta.
Per questo abbiamo voluto che il titolo di questa edizione del 2019 fosse SI PUÒ FARE! (ripensando a Davide Tamagnini che due anni fa ci raccontò la sperimentazione che aveva introdotto e che porta
avanti nel suo istituto scolastico).
È perché siamo sicuri della capacità di rinnovarci, di consolidarci nelle nostre pratiche quotidiane come insegnanti, come educatori, come genitori e come persone che vorremmo più attenzione alla crescita di bambini e di ragazzi, con una scuola che li aiuti a sensibilizzarsi ad una cultura della comunicazione non ostile; a scoprire tecniche di coltivazione della consapevolezza; a riconoscersi nelle pratiche di lettura che sono così importanti poiché si riflettono nelle loro competenze linguistiche e di comprensione della realtà. Vorremmo che le life skills (abilità di vita) diventassero l’obiettivo esplicito del fare scuola, perché è proprio la scuola l’ambiente ideale, (riconosciuto dall’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità), in cui si possono e si devono “allenare” queste competenze e perseguire così il duplice obiettivo dello “…sviluppo relazionale, cognitivo, emotivo dei bambini e dei ragazzi e la promozione dei loro apprendimenti”. (vedi F. Batini Leggimi ancora, Giunti Scuola; pag. 44).


tutti gli incontri e le tematiche affrontate sono stati curati da: Gina Forgia
in collaborazione con Emilia Caizzo, Loredana Chiappero e Marisa Sismondini


VENERDÌ 6 SETTEMBRE ore 17:30
“si può fare: comunicazione… non ostile”
con CARLOTTA CUBEDDU

Carlotta Cubeddu è nata a Cagliari e vive a Firenze. Formatrice, redattrice è tra i fondatori dell’Associazione Onlus Scioglilibro, che si occupa di promozione della lettura, animazioni e formazione agli insegnanti. Nel 2018 ha vinto "A caccia di storie", concorso di scrittura creativa organizzato dalla Fondazione Nazionale Collodi, Lucca Comics & Games e Book on a Tree. Perdenti con le ali, Piemme 2019, il suo primo romanzo, è nato nella scuola di scrittura Bottega di Finzioni.

introduce Emilia Caizzo (insegnante tecnico dell’apprendimento, fondatrice de Il Libro Aperto Centro Didattico di Pinerolo)

spunti dal libro:
“Penso Parlo Posto” di Carlotta Cubeddu e Federico Taddia Il Castoro, 2019


VENERDÌ 13 SETTEMBRE ore 17:30
“si può fare: felice…mente!”
con
GRAZIA RONCAGLIA

Grazia Roncaglia, insegnante di scuola primaria, formatrice di docenti e genitori, scrittrice
si occupa di educazione alla consapevolezza di sé, delle relazioni sociali ed etiche, coinvolgendo
gli aspetti corporei, emotivi, cognitivi e metacognitivi. Lavora in classe in modo sistemico educando
i bambini a "guardare con gli occhi del gruppo", per il benessere e la felicità di ciascuno e di tutti. (https://www.clownsensibile.it/medita-scuola/).

introduce
Gina Forgia (maestra/libraia)

spunti dai libri:
“Felice…mente” di Grazia Roncaglia L’età dell’Acquario, 2013
“Connesso… a me stesso, agli altri, al Pianeta” di Grazia Roncaglia L’età dell’Acquario, 2017

 

VENERDÌ 20 SETTEMBRE ore 17:30
“si può fare: ragazzi che… leggono!”
con
MARCO MAGNONE

Marco Magnone nasce ad Asti nel 1981 e, finite le scuole superiori, si trasferisce a Torino all’università.
Nel 2005 arriva a Berlino, dove lavora per l’Istituto Italiano di Cultura e collabora con la Literaturwerkstatt. 
Tiene corsi di scrittura presso la Biblioteca Astense e partecipa a varie edizioni dei festival letterari Passepartout e Paratissima. Nel 2010 esordisce nella narrativa con Avrupalilar e nel 2015 pubblica
insieme a Fabio Geda I fuochi di Tegel, primo volume di una saga intitolata Berlin. Ha appena pubblicato con Mondadori(giugno 2019), il romanzo La mia estate indaco. Ad ottobre 2019 uscirà per ADD con il libro L’Europa in viaggio. Una storia di ponti e di muri. Oltre a insegnare alla Scuola Holden, collabora con diverse realtà impegnate nella promozione alla lettura tra giovani lettori.

Introduce Micaela Scarafia
(insegnante scuola secondaria di primo grado, editor rivista quadrimestrale Lunario.net)

spunti dal libro:
“Ci piace leggere” di Le ragazze e i ragazzi di Mare di Libri, ADD 2018

 

VENERDÌ 27 SETTEMBRE ore 17:30
“si può fare: lettura… ad alta voce”
con FEDERICO BATINI

Docente di Pedagogia Sperimentale; Metodologia della ricerca educativa, dell’ osservazione e della valutazione; Metodi e tecniche della valutazione Scolastica. Tiene il laboratorio di Educazione alla Lettura all’Università degli Studi di Perugia. Ha ideato il metodo dell'orientamento narrativo e dirige il Master in “Orientamento narrativo e prevenzione della dispersione scolastica”. Fondatore di Pratika (www.pratika.net) e di LaAV (movimento nazionale di lettori volontari ad alta voce (www.narrazioni.it,  www.lettureadaltavoce.it). Autore di 300 pubblicazioni scientifiche tra i molti libri ricordiamo: Storie che crescono, Junior 2011; Storie, futuro e controllo, Liguori 2012;  Imparare dalla lettura, Loescher 2013 (con Simone Giusti); Empowerment delle persone e delle comunità, Pensa 2017.  Ha contribuito al volume Lettura e dispersione, Franco Angeli 2018. Dirige la Rivista di Classe A "LLL" e alcune collane editoriali.
Con Simone Giusti dirige l'appuntamento biennale Le storie siamo noi (prossima edizione: Follonica,
4 e 5 ottobre 2019). Il suo blog è: federicobatini.wordpress.com

introduce
Loredana Chiappero (insegnante I. C. Pinerolo3)

spunti dai libri:
“Leggimi ancora ” di F. Batini, Giunti Scuola 2018 - “Leggere ad alta voce”di F. Batini, Giunti Scuola 2019

ImmaginePARTNER

 

Gli eventi del caffè letterario

Sabato 21 Settembre ore 11 
in occasione della Giornata mondiale Alzheimer, incontro con l'autrice Enrica Tesio e il suo libro "Dodici ricordi e un segreto"

Giovedì 19 Settembre ore 18 
in collaborazione con Italia Nostra, conferenza su "Pinerolo e la Massoneria tra '700 e '800"

LETTI DI NOTTE: Venerdì 21 giugno 2019 maratona di lettura in compagnia della scrittrice Raffaella Romagnolo ed il suo romanzo Respira con me.

Venerdì 31 maggio ore 18
GISELLA BEIN di Assemblea Teatro presenta DOLCISSIMA ABITUDINE con lo scrittore ALBERTO SCHIAVONE

Giovedì 30 marzo ore 18
in occasione del Mese della Prevenzione delle Problematiche Alcol Correlate: incontro con MARIA PIA BONANATE, autrice di Venti da Nord Est - Storie di alcolismo e tracce di uscita

Venerdì 17 maggio ore 18 
vi aspettiamo in compagnia dello scrittore Giorgio Scianna e del suo ultimo libro "Cose più grandi di noi", appena pubblicato da Einaudi.

 

Giovedì 16 maggio ore 18
per il ciclo Pinerolo Poesia 2019, incontro con Tiziano Fratus e Beppe Mariano sul tema Poesie dalla montagna e dal bosco.

Sabato 11 maggio alle ore 11 
incontro con lo scrittore svedese Bjorn Llarsson 
che ci parlerà del suo ultimo libro "La lettera di Gertrud", Iperborea editore.

Venerdì 10 maggio alle ore 18
la grande scrittrice basca Edurne Portela ci racconterà il suo libro "Meglio l'assenza", editore Lindau. 
Dialogherà con Davide Platzer Ferrero editore di narrativa e Ezio Quarantelli, direttore editoriale Lindau.

Mercoledì 8 maggio alle ore 18
Giuliano Turone in dialogo con Elvio Fassone presenta il suo libro: ITALIA OCCULTA 

Martedì 2 aprile ore 18 in occasione della Giornata Mondiale di Consapevolezza sull'Autismo, presentazione del libro 'La manutenzione dei sensi' di Franco Faggiani

Giovedì 18 aprile ore 18 ultimo appuntamento del ciclo di incontri "Le parole del tempo presente", dopo Europa, disuguaglianza e crisi della politica, affronteremo Interazione e inclusione con Monica Cerutti

Giovedì 21 febbraio ore 17,30 
Graziella Bonansea presenta il suo libro "Memorie migranti" in compagnia di Derio Olivero Vescovo della Diocesi di Pinerolo, Elvio Fassone e Paola Molino direttrice del L'eco del Chisone.

Partecipa al gruppo di lettura VOLACHILEGGE, una volta al mese ci ritroviamo nella sala del Caffè Letterario per leggere insieme o semplicemente ascoltare.
Prossimo incontro LUNEDÌ 15 APRILE ore 21:00
tema dell’incontro: TEMPO

Giovedì 17 gennaio ore 18
Giulio Giordano e Rebecca Sansoè presentano "Così scrivevano, lettere di militari nella prima guerra mondiale"
Con gli autori dialoga Lorenzo Tibaldo.


Scopri dove siamo

Vi aspettiamo in libreria

C.so Torino 44 - 10064 Pinerolo (TO)
Tel. e Fax 0121.393960 - info@libreriavolare.it

Orari di apertura

Lunedì, 15:30 - 19:30
dal Martedì al Sabato, orario continuato 9 - 19:30
Domenica chiuso

Uscendo dalla stazione di Pinerolo percorrere la via centrale ai giardini proseguendo dritto in Via Brignone. All'altezza di Piazza Vittorio Veneto (comunemente conosciuta come Piazza Fontana) tenersi sulla sinistra e raggiungere i portici di fronte alla piazza. La libreria è al numero 44 dei portici di C.so Torino (subito dopo il semaforo che regola il passaggio pedonale con la via Chiappero).

Provenendo da Torino, sull'autostrada A55 Torino-Pinerolo, si prosegue per 700m sulla SR23 per poi imboccare la terza uscita, sulla Strada per Poirino che confluisce in Stradale Carmagnola. All'incrocio con Corso Torino svoltare a sinistra e proseguire dritti fino ad incontrare la piazza della città, subito di fronte, sotto i portici,si trova la libreria, al numero 44.

Da qualsiasi direzione si provenga, ognuna delle linee degli autobus che attraversano Pinerolo ferma a Piazza Cavour. Scendendo in questa fermata si intravede subito di fronte, sotto i portici, la libreria. Per maggiori informazioni visitate i siti: Cavourese e Sadem

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy.
Hai accettato l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito