dal 1996 la libreria indipendente di Pinerolo

Contrastare il bullismo ed il cyber bullismo - incontro con Marco Maggi

CONTRASTARE IL BULLISMO,
IL CYBERBULLISMO E I PERICOLI DELLA RETE
Manuale operativo per operatori e docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado
di Marco Maggi e Elena Buccoliero, venerdì 6 ottobre, presso la Libreria Volare di Pinerolo

Torre Pellice, 26 settembre 2017- Prosegue il progetto XSONE 4.0 così come la collaborazione con la Libreria Volare di Pinerolo (TO) con la presentazione del libro, “Contrastare il Bullismo, il Cyberbullismo e i pericoli della rete” di Marco Maggi consulente educativo, formatore del Metodo Gordon per docenti, genitori, operatori socio-sanitari e giovani ed Elena Buccoliero, sociologa e counsellor di primo livello, attiva dal 1992 presso PROMECO, un servizio pubblico che a Ferrara si occupa di prevenzione del disagio adolescenziale. L’opera, pubblicata da Franco Angeli editori, verrà presentata dall’autore venerdì 6 ottobre alle 18, presso la Libreria in corso Torino, 44 a Pinerolo (TO). A dialogare con l’autore, Samuele Pigoni, responsabile del Servizio Giovani e Territorio che al suo interno include l'area scuole con laboratori e progetti contro bullismo e cyberbullismo.
L'evento è inserito in coda al ciclo di incontri dal titolo 'Per una scuola che cambia - Educare alla bellezza' curati da Loredana Chiappero, Gina Forgia, Paola Schellenbaum e Marisa Sismondini. "Preparando questo ciclo - racconta Gina Forgia, insegnante nonché titolare della Libreria Volare insieme al marito Marco Vola - ci siamo interrogate su che cosa avremmo voluto condividere con gli insegnanti, i genitori e gli educatori che ci seguono da ben sei anni, e ci siamo trovate a desiderare confronto, riflessione, spunti, strategie e buone prassi per una bella scuola".
La sfida proposta - prosegue la Forgia - è quindi di far sì che il nostro sguardo possa colmarsi del sorprendente e magico momento della “scoperta” che è alla base di tutti i rapporti, in particolare di quelli educativi. Il nostro obiettivo è ricercare la bellezza dell’insegnare e la bellezza dell’apprendere, per questo abbiamo pensato che proprio La Bellezza dovesse essere il tema di quest’anno".

L’evento è gratuito e aperto a tutti e, per gli insegnanti che lo desiderano, verrà rilasciato un attestato di partecipazione a cura della Libreria Volare. Per maggiori informazioni, www.xsone.org o www.libreriavolare.it oppure 360/1027561. Seguiteci su FB - XSONE Diaconia Valdese - COV


QUALCHE INFORMAZIONE SUL LIBRO - “Contrastare il Bullismo, il Cyberbullismo e i pericoli della rete” propone per ogni argomento una selezione di attività adatte ai diversi livelli di istruzione, dalla scuola primaria alla secondaria di 1° e 2° grado. Il libro è diviso in sezioni teoriche e pratiche; il primo capitolo della parte teorica riguarda i meccanismi di costruzione del gruppo e le caratteristiche del bullismo in generale. La seconda parte mette a fuoco le prevaricazioni tra pari che hanno radice nella discriminazione di alcune categorie di persone, maggiormente esposte perché ritenute "diverse". Si parla poi di prepotenze perpetrate nei confronti di ragazzi di altre culture o religioni, alunni disabili, persone omosessuali o ritenute tali, ragazze oppresse dai compagni maschi per una supposta superiorità di genere. Nella terza parte del volume si passa poi a parlare di “bullismo applicato”, analizzando il fenomeno del cyberbullismo, che utilizza internet o il cellulare come strumento di aggressione o di divulgazione, sottolineandone i possibili rischi estremi sia per l'equilibrio della persona offesa, sia per la rilevanza penale dei comportamenti. Alla media education e ad alcuni pericoli della rete come il sexting, sono dedicati gli ultimi due capitoli nella sezione teorica e l'ultima parte del manuale operativo. L’opera di Maggi è più che attuale dato che il cellulare e la rete, per questa generazione di bambini e ragazzi, sono presenze naturali e irrinunciabili e divengono un prolungamento del sé su cui investono molto. Per tutte queste ragioni è importante capire il loro punto di osservazione sui media e aiutarli ad esplicitarlo e a metterlo in discussione, confrontandosi anche con i rischi. Questo libro-manuale è un valido strumento per docenti e operatori che lavorano nella scuola e nei centri educativi.

Contrastare il bullismo ed il cyber bullismo - incontro con Marco Maggi

Gli eventi del caffè letterario

E' online il nuovo
VOLA CHI LEGGE
il giornalino di recensioni e consigli di lettura redatto da noi della Libreria Volare per voi!

Venerdì 1 dicembre ore 18
in collaborazione con l'Associazione Nexus, terzo incontro del ciclo "Reti che curano e reti che ammalano. dalle relazioni reali alle distorsioni del web".
Il tema dell'incontro sarà "Gioco sicuro? Sicuro che ti rovini - Illusioni e realtà del gioco in rete"

Giovedì 30 novembre ore 18
"Il cammino della ragione e le domande del nostro tempo", conversazione tra Enrico Guglielminetti e Sergio Rostagno

Reti che curano e reti che ammalano: dalle relazioni reali alle distorsioni del web
VENERDÌ 24 NOVEMBRE ORE 18
conversazione su “CADUTI NELLA RETE” con Ludovico Zamara  psicologo Associazione Nexus

Venerdì 17 novembre ore 18
nuovo ciclo di incontri con l'associazione culturale Nexus: "Reti che curano e reti che ammalano: dalle relazioni reali alle distorsioni del web"

Giovedì 16 novembre ore 18
incontro con Ilario Manfredini che presenterà il suo libro "Le seduzioni del potere, Medici, Este e Savoia nel '500" 

Sabato 11 novembre ore 11 
il nuovo Vescovo della Diocesi di Pinerolo, Derio Olivero,  dialogherà con Gianni Genre, Pastore Valdese di Pinerolo, a proposito del suo libro "Riprendiamoci la vita, il corpo, la felicità, la lotta, le relazioni" 

Venerdì 10 novembre ore 18 
per il ciclo dedicato alla montagna incontro con lo scrittore e giornalista Guido Andruetto ed il suo libro "Bertone, la montagna come rifugio" 

Venerdì 3 novembre ore 18
in collaborazione con la sezione del CAI di Pinerolo e la Biblioteca civica Alliaudi, presentazione del libro "Pastori di montagne", storia delle guide alpine del Monviso

Giovedì 2 novembre ore 18
Andrea Serafino dialogherà con Paolo La Francesca: un viaggio nell’adozione alla ricerca delle proprie radici

Venerdì 27 ottobre dalle 18 in collaborazione con il Club Alpino Italiano:
doppio incontro ed apericena con Enrico Camanni

26 ottobre - 23 novembre - 1 febbraio

Musica e Bellezza
Tre incontri con l'Accademia di Musica di Pinerolo

Ultimo appuntamento del ciclo di incontri PER UNA SCUOLA CHE CAMBIA
VENERDÌ 29 SETTEMBRE ore 17:30  “la bellezza tra le righe” con ANDREA SCHIAVON


Scopri dove siamo

Vi aspettiamo in libreria

C.so Torino 44 - 10064 Pinerolo (TO)
Tel. e Fax 0121.393960 - info@libreriavolare.it

Orari di apertura

Lunedì, 15:30 - 19:30
dal Martedì al Sabato, orario continuato 9 - 19:30
Domenica chiuso

Uscendo dalla stazione di Pinerolo percorrere la via centrale ai giardini proseguendo dritto in Via Brignone. All'altezza di Piazza Vittorio Veneto (comunemente conosciuta come Piazza Fontana) tenersi sulla sinistra e raggiungere i portici di fronte alla piazza. La libreria è al numero 44 dei portici di C.so Torino (subito dopo il semaforo che regola il passaggio pedonale con la via Chiappero).

Provenendo da Torino, sull'autostrada A55 Torino-Pinerolo, si prosegue per 700m sulla SR23 per poi imboccare la terza uscita, sulla Strada per Poirino che confluisce in Stradale Carmagnola. All'incrocio con Corso Torino svoltare a sinistra e proseguire dritti fino ad incontrare la piazza della città, subito di fronte, sotto i portici,si trova la libreria, al numero 44.

Da qualsiasi direzione si provenga, ognuna delle linee degli autobus che attraversano Pinerolo ferma a Piazza Cavour. Scendendo in questa fermata si intravede subito di fronte, sotto i portici, la libreria. Per maggiori informazioni visitate i siti: Cavourese e Sadem

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy.
Hai accettato l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito