dal 1996 la libreria indipendente di Pinerolo

incontro con la scrittrice FARIAN SABAHI

Giovedì 17 maggio
FARIAN SABAHI

Farian Sabahi nasce ad Alessandria nel 1967. È autrice dei saggi Storia dell’Iran dei reportage Un’estate a Teheran e Islam l'identità inquieta dell’Europa, del reading teatrale Noi donne di Teheran, del libro-intervista Il mio esilio con il Nobel per la pace Shirin Ebadi. 
Ha realizzato cortometraggi come I bambini di Teheran che racconta le vicende degli ebrei polacchi deportati in Siberia nel 1939 e giunti in Iran come rifugiati.
Insegna Relazioni internazionali del Medio Oriente presso l’Università della Valle d’Aosta. Giornalista professionista, scrive per il «Corriere della Sera», «Io Donna» e «il manifesto». 
Nel 2010 è stata insignita del Premio Amalfi sezione Mediterraneo, 
nel 2011 ha ricevuto il Premio Torino Libera intitolato a Valdo Fusi, e nel 2016 il Premio giornalistico «Con gli occhi di una donna»

Il genero iraniano si concede un caffè e la suocera piemontese ne approfitta per prendere la neonata, salire nella cappella al primo piano della clinica e farla battezzare all’insaputa dei genitori.
È l’evento che segna la vita di Farian, figlia di uno dei primi matrimoni misti degli anni Sessanta. Dalle sponde del Tanaro alle rive del Mar Caspio, dai monti Elborz alle colline del Monferrato, Farian cammina su un filo teso tra Oriente e Occidente.

Gli eventi del caffè letterario

Giovedì 17 gennaio ore 18
Giulio Giordano e Rebecca Sansoè presentano "Così scrivevano, lettere di militari nella prima guerra mondiale"
Con gli autori dialoga Lorenzo Tibaldo.

GIOVEDÌ 6 DICEMBRE ORE 18
incontro con EVA BOASSO ORMEZZANO
presentazione del libro IL LIBRO DELLE ORTENSIE E DELLE IDRANGEE

Venerdì 23 novembre ore 18 
presentazione del libro "Cara mamma, ti prometto che tornerò presto", di e con Carlo Bosso e Liaqat Kasemi

Giovedì 22 novembre ore 18
secondo incontro con l'Associazione Culturale Nexus dal titolo Allenare alle relazioni. pratica sportiva ed educazione

Sabato 17 novembre ore 11
incontro speciale con Gabriele Romagnoli, che presenterà il suo ultimo libro in compagnia di Renzo Sicco e Gisella Bein che leggerà dei brani.

Venerdì 16 novembre ore 18
Nadia Terranova presenterà il suo ultimo libro "Addio fantasmi" e  dialogherà con la scrittrice Elena Varvello

giovedì 15 novembre ore 18:
in collaborazione con l'Associazione Nexus "Educare alle relazioni" con Giulia Ameglio e Gabriella Rosone

Mercoledì 5 dicembre ore 17.30
vi aspettiamo in collaborazione con The One School of Languages per il terzo appuntamento in lingua Inglese in libreria!

VENERDÌ 2 NOVEMBRE ore 18
LETTURA SPETTACOLO organizzata da Assemblea Teatro da L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI
con GISELLA BEIN

GIOVEDÌ 25 OTTOBRE ore 18
incontro con Caterina MORELLO Gian Vittorio AVONDO
presentazione del nuovo libro Valligiani al FRONTE - sei storie di grande guerra tra Pinerolese e Saluzzese


Scopri dove siamo

Vi aspettiamo in libreria

C.so Torino 44 - 10064 Pinerolo (TO)
Tel. e Fax 0121.393960 - info@libreriavolare.it

Orari di apertura

Lunedì, 15:30 - 19:30
dal Martedì al Sabato, orario continuato 9 - 19:30
Domenica chiuso

Uscendo dalla stazione di Pinerolo percorrere la via centrale ai giardini proseguendo dritto in Via Brignone. All'altezza di Piazza Vittorio Veneto (comunemente conosciuta come Piazza Fontana) tenersi sulla sinistra e raggiungere i portici di fronte alla piazza. La libreria è al numero 44 dei portici di C.so Torino (subito dopo il semaforo che regola il passaggio pedonale con la via Chiappero).

Provenendo da Torino, sull'autostrada A55 Torino-Pinerolo, si prosegue per 700m sulla SR23 per poi imboccare la terza uscita, sulla Strada per Poirino che confluisce in Stradale Carmagnola. All'incrocio con Corso Torino svoltare a sinistra e proseguire dritti fino ad incontrare la piazza della città, subito di fronte, sotto i portici,si trova la libreria, al numero 44.

Da qualsiasi direzione si provenga, ognuna delle linee degli autobus che attraversano Pinerolo ferma a Piazza Cavour. Scendendo in questa fermata si intravede subito di fronte, sotto i portici, la libreria. Per maggiori informazioni visitate i siti: Cavourese e Sadem

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy.
Hai accettato l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito