dal 1996 la libreria indipendente di Pinerolo

incontro con Angela Nanetti

Per il ciclo di incontri LA PRIMAVERA DELLE DONNE:

Giovedì 29 marzo ore 18
Angela Nanetti parlerà del suo libro "Il figlio prediletto"
Con lei dialogherà Gina Forgia e Severo Piergallini leggerà brani dal libro.

È una sera di giugno del 1970 in un piccolo paese della Calabria, Nunzio e Antonio hanno vent’anni e si amano, in segreto, da due mesi. Il loro amore si consuma dentro la vecchia Fiat del padre di Antonio, parcheggiata in uno spiazzo abbandonato. Ma, proprio quella notte d’estate, tre uomini incappucciati e armati trascinano Antonio fuori dall’auto, colpendolo fino a quando il giovane non giace a faccia in giù e a braccia aperte, come un Cristo in croce.
Tre giorni dopo Nunzio Lo Cascio sparisce dal paese, messo su un treno che da Reggio Calabria lo conduce lontano, a Londra. Il mondo, all’improvviso, gli ha mostrato il volto più feroce, quello di un padre e due fratelli che «gli hanno spezzato le ossa a una a una» per punirlo del suo “peccato”. Nulla sembra avere più senso per il ragazzo: la fiducia negli uomini, la speranza di un futuro, la sua stessa identità. Di lui rimane soltanto la foto del campionato del ’69, appesa nella pescheria dei genitori, che lo ritrae con tutta la squadra sul campo dopo la vittoria, promessa mancata del calcio.
A interrogarsi sulla vita di Nunzio è anni dopo sua nipote Annina, che sente di avere con quello zio mai conosciuto, di cui nessuno in famiglia parla volentieri, inspiegabili affinità. Anche Annina, sebbene in modo diverso, si trova a combattere con un padre violento e prevaricatore e con la stessa realtà chiusa del paese, in cui una ragazza non ha altre possibilità che essere una «femmina obbediente». E, come Nunzio, scoprirà la dolorosa necessità di riprendersi il mondo, ribellarsi ai pregiudizi e lottare per la propria libertà.
Romanzo di feroce malinconia, capace di penetrare nelle pieghe più riposte dell’animo umano, e di fare emergere con forza la disperazione e la speranza, la paura e il desiderio di riscatto dei suoi personaggi, Il figlio prediletto è una splendida conferma del talento di Angela Nanetti.

Gli eventi del caffè letterario

GIOVEDÌ 6 DICEMBRE ORE 18
incontro con EVA BOASSO ORMEZZANO
presentazione del libro IL LIBRO DELLE ORTENSIE E DELLE IDRANGEE

Venerdì 23 novembre ore 18 
presentazione del libro "Cara mamma, ti prometto che tornerò presto", di e con Carlo Bosso e Liaqat Kasemi

Giovedì 22 novembre ore 18
secondo incontro con l'Associazione Culturale Nexus dal titolo Allenare alle relazioni. pratica sportiva ed educazione

Sabato 17 novembre ore 11
incontro speciale con Gabriele Romagnoli, che presenterà il suo ultimo libro in compagnia di Renzo Sicco e Gisella Bein che leggerà dei brani.

Venerdì 16 novembre ore 18
Nadia Terranova presenterà il suo ultimo libro "Addio fantasmi" e  dialogherà con la scrittrice Elena Varvello

giovedì 15 novembre ore 18:
in collaborazione con l'Associazione Nexus "Educare alle relazioni" con Giulia Ameglio e Gabriella Rosone

Mercoledì 5 dicembre ore 17.30
vi aspettiamo in collaborazione con The One School of Languages per il terzo appuntamento in lingua Inglese in libreria!

VENERDÌ 2 NOVEMBRE ore 18
LETTURA SPETTACOLO organizzata da Assemblea Teatro da L’UOMO CHE PIANTAVA GLI ALBERI
con GISELLA BEIN

GIOVEDÌ 25 OTTOBRE ore 18
incontro con Caterina MORELLO Gian Vittorio AVONDO
presentazione del nuovo libro Valligiani al FRONTE - sei storie di grande guerra tra Pinerolese e Saluzzese

I VENERDÌ D'AUTUNNO
CINQUE VENERDÌ PER CINQUE SCRITTRICI 
Raffaella Romagnolo
Paola Mastrocola - 19 ottobre
Margherita Oggero - 26 ottobre
Erminia Dell'Oro - 9 novembre
Nadia Terranova - 16 novembre


Scopri dove siamo

Vi aspettiamo in libreria

C.so Torino 44 - 10064 Pinerolo (TO)
Tel. e Fax 0121.393960 - info@libreriavolare.it

Orari di apertura

Lunedì, 15:30 - 19:30
dal Martedì al Sabato, orario continuato 9 - 19:30
Domenica chiuso

Uscendo dalla stazione di Pinerolo percorrere la via centrale ai giardini proseguendo dritto in Via Brignone. All'altezza di Piazza Vittorio Veneto (comunemente conosciuta come Piazza Fontana) tenersi sulla sinistra e raggiungere i portici di fronte alla piazza. La libreria è al numero 44 dei portici di C.so Torino (subito dopo il semaforo che regola il passaggio pedonale con la via Chiappero).

Provenendo da Torino, sull'autostrada A55 Torino-Pinerolo, si prosegue per 700m sulla SR23 per poi imboccare la terza uscita, sulla Strada per Poirino che confluisce in Stradale Carmagnola. All'incrocio con Corso Torino svoltare a sinistra e proseguire dritti fino ad incontrare la piazza della città, subito di fronte, sotto i portici,si trova la libreria, al numero 44.

Da qualsiasi direzione si provenga, ognuna delle linee degli autobus che attraversano Pinerolo ferma a Piazza Cavour. Scendendo in questa fermata si intravede subito di fronte, sotto i portici, la libreria. Per maggiori informazioni visitate i siti: Cavourese e Sadem

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy.
Hai accettato l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito